Autore Topic: WarCraft III Reforged: un'apologia  (Letto 531 volte)

Offline Titich

  • ESL / Go4SC2 Admin
  • Orga Onorari
  • *****
  • Post: 3595
  • HsDL dal 2006!
    • Trofei
WarCraft III Reforged: un'apologia
« il: 6/11/2018, 18:50 »
L'annuncio di una nuova versione rimasterizzata di WarCraft III ha entusiasmato i fan di vecchia data e fatto discutere chi si aspettava qualcosa di diverso
WC3:R un'apologia

L'annuncio di una nuova versione rimasterizzata di WarCraft III ha entusiasmato i fan di vecchia data e fatto discutere chi si aspettava qualcosa di diverso: eppure non c'era da aspettarsi molto altro, con World of Warcraft che nonostante tutto è ancora vivo e vegeto e WarCraft IV di conseguenza ancora lontano come un miraggio (l'autore di questo post crede che non verrà mai). Eppure, appunto, WarCraft III Reforged (che è un nome vagamente più figo di "Remastered" - d'altronde già usato per StarCraft) era ampiamente prevedibile: saranno almeno un paio di anni ormai che WC3 è stato "riscoperto", prima attorno a W3Arena e altre piattaforme (si gioca ancora principalmente su Netease in oriente), poi grazie ad un leggero revamp attuato dal team Classic di Blizzard proprio sui derelitti server di b.net 1.0: il ping è migliorato sensibilmente con gli ultimi accorgimenti, sono arrivate diverse patch di bilanciamento e addirittura una patch "grafica" (con l'aggiunta del supporto al widescreen). Proprio l'alacre lavoro sul bilanciamento lasciava presagire che qualcosa stesse effettivamente bollendo in pentola, lavoro che tra l'altro sembra essere stato apprezzato dalla community ancora attiva sul gioco (keeper of the grove a parte, che al momento sembra essere più op del demon hunter dei tempi d'oro), che si è sempre mostrata entusiasta ad ogni novità.

La community, appunto: WC3 già su W3Arena e già attorno all'Hive Workshop era ancora vivo, certo non vivo come dieci-quindici anni fa né attivo come SC2, ma si poteva trovare gente a giocarci ancora nonostante le limitazioni tecniche, gente che di patch in patch non ha fatto altro che riempire di feedback positivi la Blizzard, che così si rendeva conto che il gioco aveva ancora potenziale. WarCraft III, ancora oggi, è un gioco divertentissimo e che ha ancora molto da dire: è un RTS atipico (non per nulla da qui poi sono nati i MOBA), e in un mondo come quello degli RTS in cui già c'è poca competizione il suo spazio riuscirebbe a ritagliarselo senza troppi problemi. Inoltre, sono passati anni ormai da quando i personaggi di WC3 sono stati popolarizzati da WoW, HearthStone e persino Heroes of the Stowm, al punto che moltissime persone li conoscono solo da quegli altri giochi senza conoscere la storia e la trama di Reign of Chaos e The Frozen Throne: c'è da scommettere che Blizzard punti anche su di loro, persone che vorrebbero conoscere le azioni dei loro beniamini prima che divenissero dei quest giver su WoW o delle carte da gioco, ma che non si erano tuffate prima su WC3 per via dei limiti tecnici (e grafici) del gioco sui sistemi attuali.

Tornando alla community multiplayer: che ci sia gran fame di WC3 non deve stupire per nulla, se in ogni momento una rerun dello streaming di Grubby fa più spettatori di tanti canali di proplayer, caster o personalità di SC2 in live. Lo stesso canale di Grubby sembra aver ricevuto un notevole aumento di audience da quando è passato da canale di Heroes of the Storm a fare anche WC3 (prima solo nei weekend, ultimamente sembra 24/7), e anche ToD, Lucifer e altri sono tornati mantenendo delle buone medie spettatori (e per quanto riguarda Lucifer, nonostante il suo stream sia prevalentemente in coreano). Tornei ce ne sono ancora, al punto che anche Liquipedia ha aperto una sezione per WC3 ultimamente, mentre ESL ha riaperto la sua. Certo queste sono le persone che non avevano bisogno di una grafica migliorata o di un audio rimasterizzato per tornare: è da anni che la community ancora attiva chiede lo spostamento del gioco sui server moderni di bnet e sul launcher Blizzard, in modo da potersi liberare di un ping ancora troppo alto per gli standard multiplayer moderni, oltre che per liberarsi delle infauste porte 6112, e questi pochi accorgimenti da soli potrebbero bastare per dare nuova voglia ai giocatori di vecchia data e quelli che sono rimasti negli ultimi anni.
Altra considerazione: WarCraft III, assieme al fratellone Brood War, è stato sicuramente uno dei padri fondatori dell'esport, fenomeno che ha aiutato a far nascere ma di cui ha potuto godere poco trovandosi in un periodo di "limbo" tra la nascita degli esport e l'esplosione che c'è stata agli inizi degli anni '10 con SC2 e LoL: sono convinto che sia un gioco che a livello competitivo possa ancora dire molto, se non altro perché all'epoca non ne ha avuto troppe occasioni, e non vedo l'ora di trovarmi tra le mani tornei da organizzare e gestire.

In definitiva, c'è gente che gioca ancora a WC3 e c'è gente che ci giocherebbe se il supporto tecnico fosse all'altezza dei sistemi odierni: in nessun universo la Blizzard ha preso una decisione sbagliata con questa Reforged. Certo, magari correggendo tutto quello che è andato storto con la Remastered di StarCraft...

Ci vediamo dunque tutti e tutte nuovamente tra i ghiacciai di Northrend, si spera tra pochi mesi. :)
« Ultima modifica: 6/11/2018, 20:25 da Titich »

Offline Eymerich

  • HomoHsDLensis
  • Orga Onorari
  • *****
  • Post: 2252
  • SMILE
    • Trofei
  • Trofei Vincitore King Of The Hill HsDL - Gennaio 2012 Vincitore King Of The Hill HsDL - Novembre 2011 Vincitore King Of The Hill HsDL - Dicembre 2011 Vincitore I King Of The Hill HsDL - Aprile 2011
Re:WarCraft III Reforged: un'apologia
« Risposta #1 il: 6/11/2018, 21:11 »
GG Thom, è la volta che finalmente madball prenderà il posto di dota 2.

   

Offline Titich

  • ESL / Go4SC2 Admin
  • Orga Onorari
  • *****
  • Post: 3595
  • HsDL dal 2006!
    • Trofei
Re:WarCraft III Reforged: un'apologia
« Risposta #2 il: 6/11/2018, 21:35 »
GG Thom, è la volta che finalmente madball prenderà il posto di dota 2.

Cazzo sì, Madball in 4k HD non vedo l'ora

Offline NoTaRf

  • Vicepresidente
  • *****
  • Post: 9642
  • Il Vecchio
    • Trofei
  • Trofei
Re:WarCraft III Reforged: un'apologia
« Risposta #3 il: 6/11/2018, 22:09 »
grande tom :D
NoTaRf

Sorridere sempre, se si vince o si perde, allo stesso modo. Noi non siamo mercenari. Noi ci divertiamo mentre miglioriamo. Noi siamo niubbi ma qualche volta vinciamo. Noi siamo amici. Noi siamo HsDL!!!                cit. LaMa
Presidente!  :wub:

I player vanno e vengono, il clan resta. cit. Titich


Offline Sages

  • Membri Onorari
  • *****
  • Post: 4706
    • Trofei
Re:WarCraft III Reforged: un'apologia
« Risposta #4 il: 7/11/2018, 11:52 »
Come sempre, le tue riflessioni Thom offrono interessantissimi spunti di discussione...


Negli ultimi anni io sono rimasto un po' fuori dal giro, a parte qualche game su OW, ma guardo spesso i game caricati da ToD e Grubby su Youtube e non posso che apprezzare questa scelta della Blizzard.
Ho iniziato la vita di Clan nel lontano 2004 su Wc3, quanti ricordi...


Personalmente, non credo che la nuova edizione di Wc3 sarà in grado di trovare molto spazio a livello professionistico, se paragonata ai giochi del momento, né credo che un Wc4 possa essere un progetto su cui lavorare ora, con MoBA, MMORPG e FPS (e relativi surrogati) che la fanno da padroni nel mondo del gaming online.
La remastered garantirà nuova vita ad un gioco storico, che come dici tu è stato precursore di tanti titoli moderni (ricordiamo DotA) e di un nuovo modo di giocare (offline - online). Ovviamente non è stato l'unico titolo che ha dato il via a questa nuova era, ma sicuramente uno di quelli che ha avuto maggior successo e fama.

Certo, 30€ non sono pochissimi, ma dai primi video mi sembra che il lavoro sia di qualità!
Lo prenderò sicuramente e mi godrò nuovamente campagna e partite online!


@Titich , domanda che penso di averti già fatto alcuni mesi fa: Oggi volendo giocare cosa consigli? I server B.net sono accettabili e c'è gente? Oppure meglio qualche client esterno?

Offline Titich

  • ESL / Go4SC2 Admin
  • Orga Onorari
  • *****
  • Post: 3595
  • HsDL dal 2006!
    • Trofei
Re:WarCraft III Reforged: un'apologia
« Risposta #5 il: 7/11/2018, 13:08 »
Al momento W3Arena credo sia praticamente morto, la gente è tornata sui server bnet che hanno un ping "accettabile" dopo le ultime patch (credo oscilli tra i 50 e i 100, mentre qualche tempo fa la media sembrava sui 500...), mentre W3Arena si rifiutava persino di applicare le ultime patch di bilanciamento l'ultima volta che ci ho guardato (non so se ora la situazione sia cambiata). Certo rimangono i problemi di hosting su bnet finché non ci si sposta sui server moderni

Offline Sages

  • Membri Onorari
  • *****
  • Post: 4706
    • Trofei
Re:WarCraft III Reforged: un'apologia
« Risposta #6 il: 7/11/2018, 14:03 »
Vabbeh diciamo che stare sui 50 di ping è più che onorevole..


Per problemi di hosting intendi il tema porte?

Offline Titich

  • ESL / Go4SC2 Admin
  • Orga Onorari
  • *****
  • Post: 3595
  • HsDL dal 2006!
    • Trofei
Re:WarCraft III Reforged: un'apologia
« Risposta #7 il: 7/11/2018, 14:41 »
Sì ma non è un problema se vuoi giocare in solo e non creare custom game o giocare at comunque

Offline Sages

  • Membri Onorari
  • *****
  • Post: 4706
    • Trofei
Re:WarCraft III Reforged: un'apologia
« Risposta #8 il: 7/11/2018, 14:46 »
Si chiaro, anche se non ho mai capito davvero il problema di aprire la porta 6112  :D :D
Io ai tempi ero uno dei pochi che riusciva ad hostare.. .




Offline Titich

  • ESL / Go4SC2 Admin
  • Orga Onorari
  • *****
  • Post: 3595
  • HsDL dal 2006!
    • Trofei
Re:WarCraft III Reforged: un'apologia
« Risposta #9 il: 7/11/2018, 16:09 »
Dipende dal router e dalla linea, con fastweb ad esempio era impossibile :(

Offline Sages

  • Membri Onorari
  • *****
  • Post: 4706
    • Trofei
Re:WarCraft III Reforged: un'apologia
« Risposta #10 il: 7/11/2018, 16:19 »
Ah si giusto c'era il tema Fastweb, avevo dimenticato...
Per il router normalmente si tratta di configurazioni però dai, salvo particolari modelli per cui non era possibile gestire le porte in autonomia.

Offline Titich

  • ESL / Go4SC2 Admin
  • Orga Onorari
  • *****
  • Post: 3595
  • HsDL dal 2006!
    • Trofei
Re:WarCraft III Reforged: un'apologia
« Risposta #11 il: 7/11/2018, 17:41 »
Ma sì alla fine anch'io riuscivo ad hostare, è più un ostacolo in più per i nabbi e fa certamente piacere se viene a mancare. Inoltre, nelle custom il ping dipendeva dalla connessione dell'host, mentre col nuovo sistema è sempre bnet a hostare.

Offline Sages

  • Membri Onorari
  • *****
  • Post: 4706
    • Trofei
Re:WarCraft III Reforged: un'apologia
« Risposta #12 il: 7/11/2018, 17:49 »
Si giusto il tema dell'host era un altro punto importante..


Vabbeh dai, staremo a vedere cosa tira fuori la Blizzard, nel frattempo potrei rispolverare il gioco vecchio :D

Offline LaMa

  • Orga Onorari
  • *****
  • Post: 758
    • Trofei
Re:WarCraft III Reforged: un'apologia
« Risposta #13 il: 7/11/2018, 19:30 »
Come sempre, le tue riflessioni Thom offrono interessantissimi spunti di discussione...


Negli ultimi anni io sono rimasto un po' fuori dal giro, a parte qualche game su OW, ma guardo spesso i game caricati da ToD e Grubby su Youtube e non posso che apprezzare questa scelta della Blizzard.
Ho iniziato la vita di Clan nel lontano 2004 su Wc3, quanti ricordi...


Personalmente, non credo che la nuova edizione di Wc3 sarà in grado di trovare molto spazio a livello professionistico, se paragonata ai giochi del momento, né credo che un Wc4 possa essere un progetto su cui lavorare ora, con MoBA, MMORPG e FPS (e relativi surrogati) che la fanno da padroni nel mondo del gaming online.
La remastered garantirà nuova vita ad un gioco storico, che come dici tu è stato precursore di tanti titoli moderni (ricordiamo DotA) e di un nuovo modo di giocare (offline - online). Ovviamente non è stato l'unico titolo che ha dato il via a questa nuova era, ma sicuramente uno di quelli che ha avuto maggior successo e fama.

Certo, 30€ non sono pochissimi, ma dai primi video mi sembra che il lavoro sia di qualità!
Lo prenderò sicuramente e mi godrò nuovamente campagna e partite online!


@Titich , domanda che penso di averti già fatto alcuni mesi fa: Oggi volendo giocare cosa consigli? I server B.net sono accettabili e c'è gente? Oppure meglio qualche client esterno?

Ti aro ec.
"sono un orso che non sa nulla di finezze informatiche,sono preciso quanto un tizio che cerca di circoncidersi in preda a una crisi epilettica" cit. Albert

Rapporto maschi/femmine: 75.7:1


Offline Sages

  • Membri Onorari
  • *****
  • Post: 4706
    • Trofei
Re:WarCraft III Reforged: un'apologia
« Risposta #14 il: 8/11/2018, 11:48 »
@LaMa se vuoi farti qualche game io normalmente il weekend sono a casa.. Fammi sapere  ;)

 

Perle HsDL
"nn è ke AoE abbia fatto sta gran storia dei videogames O_O" (Alex parlando di Age of Empires, "solo" capostipite dei giochi strategici in tempo reale...)
Ultimi Post
Ultimi Topic
[News] News Invitational ... LoisHunt Oggi alle 06:13
[Pubblico] Ts heroes... LoisHunt Oggi alle 06:12
[Pubblico] Ciao beli... Conrorner Oggi alle 04:12
[Nuovi Membri] Eccomi qua... Musashi 20/11/2018, 12:48
[News] WarCraft III Refor... Sages 16/11/2018, 11:19
12/12/2018, 07:19
Login
Crea un account
Password dimenticata?
hydrogen-hardware
hydrogen-hardware
hydrogen-hardware
hydrogen-hardware